Loghi

ZovencedoIl territorio di Zovencedo apparteneva all'antica Corte di Barbarano donata al Vescovo di Vicenza nel secolo X dai re Ugo e Lotario di Provenza, Corte che comprendeva "tutto il territorio, parte fertile pianura, parte montuoso e parte paludoso, che giaceva tra la Valle di Grancona e la Liona ad occidente, e i confini di Nanto e Vo presso gli Euganei a oriente", di cui il Vescovo nel 1268 si proclamava "Re, Duce, Conte e Marchese".

Il castello di Zovencedo viene nominato per la prima volta in un diploma imperiale rilasciato alla Chiesa vicentina nel 1158 da Federico Barbarossa e compare appunto tra i castelli riconosciuti di proprietà del Vescovo. Zuvencedo ricompare quindi in un documento del 1289 tratto dagli atti di un processo tra il Vescovo e il Comune svoltosi a Roma alla fine del 1200, in cui vengono descritti gli antichi diritti e giurisdizioni della Chiesa vicentina.

La parrocchia era probabilmente sorta da poco. Il clero infatti prima viveva in vita comune con il presbyter (o archipresbyter) della pieve di Barbarano ed era addetto al servizio di questa unica chiesa, a cui confluivano i fedeli dei paesi limitrofi. E nel 1187 nella casa dei Canonici di Santa Maria di Barbarano troviamo Presbitero Domenico Pedret de Zovenzedo.
"Nel 1316 il castello doveva avere ancora una certa efficienza; è dello stesso anno, infatti, un atto di investitura col quale il vescovo Sperendio concedeva una domus cupata posita in castro penes portam castri Zovencedi (una casa con tetto di coppi posta nel castello, vicino alla porta del castello). In quel tempo dentro quel complesso si trovava anche la casa del Comune poiché un'altra investitura dice testualmente: unum sedimen cum muris, domo et teiete et curtivo in castro Zovencedi apud domum Comunis" (G. Mantese, 1981), e cioè: un sito con muraglie, casa, fienile e cortile nel castello di Zovencedo vicino alla casa del Comune.

(da Flavio Dalla Libera, Zovencedo tra cronaca e storia, Zovencedo, Parrocchia di S. Nicola di Bari, 1998).

veneto.eu

Iniziativa finanziata dal programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007 – 2013 – Asse 4 – Leader
Organismo responsabile dell’informazione: Vicenza è soc. cons. r. l.
Autorità di Gestione designata per l’esecuzione: Regione del Veneto – Direzione Piani e programmi del Settore Primario

Vicenzae Soc.Cons.r.l.

Vicenza Cuore del Veneto

Visita www.vicenzae.org,
il portale turistico di Vicenza
e della sua provincia.

Abbiamo 15 visitatori e nessun utente online

Contattaci

Vicenza è Società Cons.r.l.
Via Montale 25, 36100 Vicenza - Italy

Telefono: +39 0444 96 43 80
Fax: +39 0444 96 43 79

Web: www.turismoterraberica.it

Pagina Facebook

Pagina Google+