Loghi

Le Ciliegie De.Co. di Castegnero

Castegnero
Tel 0444 994770 (Consorzio Vicenza è)
Web www.comunideco.it
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il ciliegio è una presenza ormai connaturata alla campagna veneta. Albero cospicuo, lo si trovava isolato nei campi o associato alla vigna, come capo filare o a segnare un confine. È il protagonista di un paesaggio collinare particolarmente ameno, impreziosito prima dalla sua bianca fioritura, poi dal fogliame leggero e infine dai frutti che generano la generale aspettativa. La coltivazione moderna richiede impianti intensivi, ma il colpo d'occhio non ne patisce minimamente.

Nei Colli Berici il ciliegio occupa una nicchia geografica nel settore sud-orientale: qui, ai piedi delle rupi calcaree della Riviera, il terreno è caratterizzato da frequenti affioramenti rocciosi e da un limitato strato di terreno; ha pendenza cospicua e dunque un'intensa esposizione, che favorisce la precocità del frutto. La coltura, praticata nella stretta fascia di raccordo tra il piano e i versanti del monte Castellaro, ha notevole tradizione e vanta una varietà specifica, la cosiddetta Mora di Castegnero. L'occhio esperto riesce già a distinguere l'albero, più 'vestito' di altre varietà per la fitta gemmazione, ma caratteristico è soprattutto il frutto, una ciliegia a maturazione media-precoce, a polpa tenera e scura, dall'elevato tenore zuccherino. Il grosso pregio della varietà deriva dall'elevata produzione e dal fatto che le drupe, anche in caso di prolungate piogge, resistono alla spaccatura.
Altra varietà locale notevole per la pezzatura dei frutti è la Pollaio, probabilmente derivata da un'ibridazione spontanea, come sembra suggerire con un pizzico d'ironia il nome. In anni recenti, tuttavia, entrambe le varietà autoctone hanno registrato una diminuzione d'interesse a favore di altre d'importazione ma l'auspicio per il futuro è che si possa invertire la tendenza.
Varietà di solida fama lungo la Riviera Berica sono infatti le francesi precoci Bigarreau Burlat e Bigerreau Moreau e le tre nazionali di media maturazione Durone di Vignola, Ferrovia e Giorgia. Per ampliare il periodo di raccolta la rassegna varietale si è arricchita recentemente delle precocissime Early Bigi e Sweet Early e delle tardive Kordia e Regina.

A questo proposito è da sottolineare la presenza a Castegnero di un ceraseto sperimentale realizzato nel 2004 nell'ambito di un progetto provinciale: è un impianto d'assoluto rilievo tecnico che si propone come modello di riferimento per i produttori più innovativi; gli alberi hanno densità e taglia improntate alla massima razionalità; i portainnesti tengono conto delle più recenti sperimentazioni agronomiche e le varietà selezionate rispondono alle esigenze del mercato.

Improntata alla tradizione è invece la "Festa dea Siaresa" che si tiene a cavallo tra maggio e giugno: oltre ai banchi di vendita diretta, l'evento prevede una mostra concorso e un serrato programma d'intrattenimento; tipicamente vicentino, il contorno enogastronomico, con vini doc dei Colli Berici e piatti di stretta osservanza locale.
Nello specifico della ciliegia, secondo alcuni la tradizione gastronomica locale affonda le sue radici nella preistoria, visto che noccioli di ciliegia sono stati rinvenuti tra i resti delle palafitte del vicino lago di Fimon. Senza sbilanciarsi a tal punto, resta vivo il ricordo del tempo in cui le ciliegie venivano usate, fresche o secche, nella preparazione di frittate e minestre, e come ingrediente di contorno a piatti di stagione, anche se l'impiego più frequente, soprattutto oggi, resta la preparazione di dolci da forno, di frutta sotto spirito e di liquori.

 

veneto.eu

Iniziativa finanziata dal programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007 – 2013 – Asse 4 – Leader
Organismo responsabile dell’informazione: Vicenza è soc. cons. r. l.
Autorità di Gestione designata per l’esecuzione: Regione del Veneto – Direzione Piani e programmi del Settore Primario

Vicenzae Soc.Cons.r.l.

Vicenza Cuore del Veneto

Visita www.vicenzae.org,
il portale turistico di Vicenza
e della sua provincia.

Abbiamo 76 visitatori e nessun utente online

Contattaci

Vicenza è Società Cons.r.l.
Via Montale 25, 36100 Vicenza - Italy

Telefono: +39 0444 96 43 80
Fax: +39 0444 96 43 79

Web: www.turismoterraberica.it

Pagina Facebook

Pagina Google+